Value Nomad Italia

Value Nomad Italia

May 22, 2019

Le migliori piattaforme di Prestiti P2P in Europa

In questo articolo trovate una lista dei migliori siti di prestiti p2p in Europa, con le migliori piattaforme di prestiti online disponibili nel 2019

Vuoi investire denaro online in piattaforme di prestiti peer-to-peer ? Consulta la nostra guida con i migliori siti di prestiti p2p in Europa, le informazioni che troverai sono aggiornate al 2019.

 le migliori piattaforme di prestito p2p in Europa

Che cos’è il prestito p2p?

Se hai effettuato una ricerca online, probabilmente hai un’idea ragionevole di cosa sia un sito di prestito p2p. Ma, per neutralizzare ogni possibile dubbio, i siti p2p o le piattaforme di prestiti peer-to-peer sono fondamentalmente siti web che ti permettono di prestare denaro a terzi e guadagnare un tasso di interesse quando il prestito viene rimborsato. I siti di prestiti peer-to-peer sono in continua espansione non solo in Europa, ma in tutto il mondo.

Ci sono molte piattaforme di prestiti p2p in Europa e coprono prestiti di ogni tipo. Alcuni di loro sono prestiti personali, prestiti auto e addirittura prestiti agricoli. In altri casi, si potrebbero anche trovare i prestiti “finanziamento fatture” e anche prestiti immobiliari.

Quanto è sicuro il prestito p2p?

Il livello di sicurezza delle piattaforme di prestiti p2p in Europa è variabile. Di solito, maggiore è il rendimento, maggiore è il rischio di un default, ma non è sempre così. Molte piattaforme di prestiti p2p e altri siti di crowdfunding hanno diversi livelli di garanzie.

Migliori siti di prestiti p2p in Europa

Veniamo ora ai migliori siti di prestiti p2p in Europa attualmente disponibili:

Mintos

Al momento Mintos è una delle più popolari piattaforme di prestiti p2p in Europa. È stato fondato nel 2015 in Lettonia e ora ha un ruolo da protagonista in questa nicchia. Leggi qui la nostra recensione di Mintos.

Oltre alla sua piattaforma molto chiara e un buon servizio clienti, Mintos ha un certo numero di altri importanti vantaggi. Prima di tutto, non è necessario vivere in Europa per investire in Mintos, e il processo di iscrizione è piuttosto semplice. Oltre a questo, Mintos si sta espandendo fuori dall’Europa, quindi puoi anche investire tramite Mintos in prestiti in paesi come Armenia, Kazakistan, Kenya e molti altri.

Clicca qui per visitare Mintos

Usando il link qui sopra avrai l’1% del tuo saldo giornaliero medio che viene rimborsato in 3 rate per i primi 90 giorni.

I pro di Mintos

  • La più ampia varietà di prestatori e prestiti.
  • Uno strumento di investimento automatico estremamente avanzato
  • Opportunità di investire in prestiti in Europa, ma anche in alcuni paesi asiatici e africani.

I contro di Mintos

  • La garanzia di riscatto è disponibile, ma non per tutti i prestiti.

 logo di grupeer

Grupeer

Grupeer è un’altra opzione per chi è disposto a investire in prestiti p2p in Europa. Hanno diversi tipologie di prestito, compresi i cantieri immobiliari, che sono molto attraenti.

Nel momento in cui questo post è stato aggiornato, la piattaforma contava progetti di sviluppo in Bielorussia, Norvegia e Germania. Oltre a questo, hanno altre tipologie di prestito da vari paesi europei, tra cui Lettonia, Estonia e Russia.

Clicca qui per visitare Grupeer

Se desideri maggiori dettagli su questa piattaforma di prestiti peer-to-peer, puoi anche leggere la nostra recensione di Grupeer qui.

I pro di Grupeer

  • Ottimo rendimento medio sull’investimento.
  • Diversificazione dei progetti e prestiti su cui investire, compresi gli immobili.
  • E’ disponibile l’investimento automatico.

I contro di Grupeer

  • Il numero limitato di progetti immobiliari disponibili.

 iuvo logo

Gruppo IUVO

L’IUVO è un’altra opzione registrata in Estonia, probabilmente il paese con la giurisdizione più amichevole per le società di fintech. La società sta crescendo esponenzialmente offrendo l’opportunità di investire in prestiti in vari paesi, tra cui Bulgaria, Georgia, Polonia e altri. I prestiti sono disponibili in euro e in altre valute locali come il lev bulgaro.

Clicca qui per visitare IUVO.

Se desideri maggiori dettagli su questa piattaforma di prestiti peer-to-peer, puoi anche leggere la nostra recensione IUVO qui.

I pro di IUVO

  • Grandi rendimenti: la piattaforma offre rendimenti annuali fino al 15,22% e una media del 9,2%. Si può anche scegliere di investire solo in prestiti ad alto interesse.
  • Valute multiple: gli investitori possono scegliere di investire in prestiti in euro, Lev bulgari (BGN) o Leu rumeni (RON).
  • Un alto numero di prestiti disponibili: la piattaforma ha un grande volume di prestiti tra cui scegliere.

I contro di IUVO

  • La garanzia di riscatto copre solo l’importo finanziato e non gli interessi.
  • Il mercato secondario non è gratuito; la piattaforma addebita l’1% dell’importo indicato.

Bitbond

Bitbond è un’altra opzione eccellente se si desidera iniziare con le piattaforme peer 2 peer. Questa azienda unisce due delle tendenze in più rapida crescita nel settore della fintech: il peer 2 peer lending e le criptovalute.

Con Bitbond puoi finanziare prestiti usando Bitcoin. Voi depositate i vostri Bitcoin sul sito Web e iniziate a guadagnare gli interessi sui prestiti disponibili. Ancora meglio, mentre alcuni prestiti sono basati sul prezzo del Bitcoin, ci sono anche altri prestiti basati su monete legali come dollari USA, euro e sterline.

Bitbond è una delle piattaforme peer-to-peer in più rapida crescita e offre molte opportunità di investire non solo per gli europei, ma per tutto il mondo. La società ha sede in Germania.

Clicca qui per visitare Bitbond

Envestio

Un’altra opzione che potresti voler considerare se stai cercando una nuova piattaforma peer to peer da investire è Envestio. Ha sede nei paesi baltici, come molte delle migliori piattaforme di prestiti peer to peer in Europa.

Mentre Envestio non ha una grande varietà di prestiti da investire, offre comunque possibilità molto interessanti. La maggior parte dei prestiti su Envestio sono in progetti di business. A partire dal 2018, alcuni dei progetti erano nel settore del mining di criptovalute mentre altri erano nel settore immobiliare e nel settore energetico.

Clicca qui per visitare Envestio

Se vuoi saperne di più su Envestio, consulta la nostra recensione di Envestio .

I pro di Envestio

  • Sopra la media per quanto riguarda il guadagno medio per le piattaforme di investimento di massa.
  • Molti progetti diversificati per investire.
  • Aperto agli investitori da tutto il mondo.

I contro di Envestio

  • Un numero di progetti relativamente basso.
  • Nessuno strumento di Investimento automatico a partire dal 2019.

LinkedFinance

LinkedFinance è una piattaforma peer 2 peer con sede in Irlanda. Oltre a consentire l’accesso agli investitori fuori dall’Irlanda stessa, questa piattaforma ha una caratteristica piuttosto interessante. In LinkedFinance puoi fornire prestiti alle imprese e avere accesso dettagliato a ciascuno dei loro modelli di business. Questo rende la piattaforma LinkedFinance non solo utile per il prestito P2P, ma anche se stai cercando nuove idee di business.

Clicca qui per visitare LinkedFinance

EstateGuru

EstateGuru è un mix tra una piattaforma di prestiti P2P e una piattaforma di crowdfunding immobiliare. Con sede nei Paesi Baltici (come Mintos), su EstateGuru potrai prestare denaro per i progetti immobiliari più in vista. Personalmente raccomando i progetti in corso di sviluppo che si trovano in Estonia, che negli ultimi anni sta avendo una crescita finanziaria piuttosto forte.

Clicca qui per visitare EstateGuru.co

 

Housers
Se si desidera investire in prestiti immobiliari peer to peer, Housers è una delle migliori opzioni. Housers è una piattaforma immobiliare di crowdfunding che offre opportunità di “buy-to-let” oltre ad altri tipi di investimento immobiliare.

La piattaforma proviene dalla Spagna, dove sono locate anche la maggior parte degli immobili. Nel momento in cui è stato scritto questo articolo, era disponibile l’opportunità di investire anche nel mercato immobiliare italiano e in quello portoghese.

Clicca qui per visitare Housers

 peerberry logo

PeerBerry

Anche PeerBerry merita anche un posto tra le migliori piattaforme di prestiti peer to peer attualmente operative in Europa. La società opera con diversi cessionari da tutta l’Europa, principalmente con prestiti a breve termine. Tra di loro, ci sono cessionari provenienti da Polonia, Danimarca e Ucraina. Nel momento in cui questo articolo è stato pubblicato, PeerBerry offriva l’opportunità di investire in un progetto immobiliare in Lituania.

Clicca qui per visitare PeerBerry

Quanto puoi guadagnare sui siti p2p in Europa

L’importo che puoi guadagnare varierà sicuramente a seconda di un diverso numero di fattori. Alcuni dei fattori chiave sono: la tipologia di prestito, quanto esso è sicuro e la valuta in cui è stato fornito il prestito. È anche importante considerare che ci sono commissioni per il deposito e il prelievo dalla piattaforma (di solito addebitato dalla banca) e spesso anche le spese di mantenimento della piattaforma. Infine, nella maggior parte dei casi sarai soggetto al pagamento delle tasse sul reddito guadagnato.

Tuttavia, nonostante i costi legati all’operazione, è possibile ottenere un rendimento che varia dal 5% al ​​15% annuo con i prestiti peer 2 peer su piattaforme europee. Se togliamo le commissioni, è probabile che si raggiungano risultati che vanno dal 4% al 13%, ma questa è solo una stima approssimativa. Anche all’interno della stessa piattaforma troverai diversi tipi di rendimento, a seconda del tipo di prestito, l’emittente del prestito, il rischio e altri fattori.

Se vuoi investire in prestiti p2p potresti anche voler controllare le piattaforme di crowdfunding immobiliari. Controlla la nostra lista delle migliori piattaforme di crowdfunding immobiliare in Europa.

Anche tu utilizzi alcune di queste piattaforme di prestiti p2p in Europa? O vuoi provare? Lascia i tuoi pensieri e domande nella casella dei commenti qui sotto.

Leave a Reply